Malè in mostra – Domenica 11 giugno – Museo Diocesano di Brescia

Il Rotaract Club Brescia Ovest-Castello, in collaborazione con l’associazione African Art Gate, proporrà alcune ricercate opere dell’artista mozambicano Antonio Alberto Malendze, in arte Malè.

L’esposizione avrà luogo nella cornice del Museo Diocesano di Brescia, nel chiostro grande del monastero di San Giuseppe, in via Gaspare da Saló, poco distante da piazza della Loggia.

L’entrata della mostra è gratuita, vi sarà tuttavia la possibilità di lasciare un’offerta libera o di acquistare le opere dell’artista.
Il ricavato verrà devoluto interamente a ” Una casa per Manica”, progetto finalizzato a sovvenzionare la ristrutturazione di una casa di accoglienza per bambini e ragazzi di strada presso la città di Manica situata nel centro del Mozambico.

Al termine della mostra verrà offerto un piccolo rinfresco.

Antonio Alberto Malendze, in arte Malè, è un artista quotato a livello internazionale, già noto in Italia per la mostra personale “L’universo in una goccia”, tenutasi nell’ambito del festival dei Diritti di Ferrara nel palazzo della Rocchetta. Le sue opere sono già state esposte presso il salone Vanvitelliano a Brescia, l’Università degli Studi di Brescia, il palazzo comunale di Cremona, il palazzo Bottagisio di Villafranca (VR) e il museo Frabboni a San Pietro in Casale (BO), con mostre monografiche a lui dedicate.

African Art Gate è un’associazione impegnata, attraverso la ricerca e la valorizzazione di talenti emergenti africani, nella sensibilizzazione alle problematiche che coinvolgono la popolazione mozambicana e nella raccolta di fondi finalizzata alla realizzazione di progetti sociali per migliorare la condizione di vita di bambini e adolescenti.

Tra i progetti portarti a termine dall’associazione,ricordiamo la realizzazione di un laboratorio artistico e di una biblioteca per ragazzi di strada alla periferia di Maputo in Mozambico.